• +39 0535 26090

  • info@europrogress.it

Blog Detail

realizzazione vivaio
10 Maggio 2019

Il Giardino di Giulio: progettazione e realizzazione di un vivaio di successo!

11 maggio: inaugurazione vivaio “Il Giardino di Giulio”

Con tanta soddisfazione da parte del signor Giulio Mascheretti e della moglie, inaugura questo sabato il vivaio “Il Giardino di Giulio” dell’Azienda Agricola Giulio Mascheretti.

La struttura di tipo MULTIART, realizzata durante l’estate del 2018, è ora pronta ad accogliere numerosi visitatori, appassionati e curiosi, che vogliono ammirare le tipologie di piante e fiori esibite all’interno.

Le caratteristiche del vivaio

Con una superficie di poco più di 500 metri quadri, la serra si divide in:

  • una zona adibita alla vendita e all’esposizione
  • una parte destinata alla produzione

La struttura, composta da due navate e di dimensioni 9,60 x 27,00 metri, è dotata di gronde laterali e presenta una copertura al colmo in doppio telo gonfiato. I tamponamenti di lunette e testate sono realizzati in policarbonato ondulato, mentre, ai lati, per garantire una giusta ventilazione, sono state previste delle aperture motorizzate su telo avvolgibile.

Per il prossimo inverno è prevista l’installazione di reti ombreggianti, e, per riscaldare l’ambiente della serra, verranno montati degli appositi bruciatori.

Giulio Mascheretti, titolare del vivaio, si dice soddisfatto della struttura e contento del progetto che è stato pensato per le sue esigenze.

Non perdere questa occasione!

Il giardino di Giulio ti aspetta all’inaugurazione sabato 11 maggio dalle 8.00 alle 19:00 in Via Cascina Portichetto ad Azzano San Paolo (BG).

Nella gallery, le foto del vivaio, dalla sua installazione fino ai preparativi per l’inaugurazione.

 

Sei interessato a questo tipo di struttura o hai in programma l’installazione di un vivaio?

Europrogress, in collaborazione con GardenItalia, progetta e realizza aree commerciali destinate alla distribuzione del verde. Dai un’occhiata al sito e scopri di più nella sezione Garden Center o nella pagina dedicata alla struttura MULTIART!